La leggenda delle proteine!

A gentile richiesta, proprio sotto Natale, ecco un altro articolo sull’alimentazione.  😈
Hai il diritto di non leggere o rimandare la lettura a dopo l’Epifania! Hai anche il diritto di dubitare di ciò che scrivo ma sappi che è un estratto delle ricerce della International Union of Nutritional Sciences. Hai la facoltà di ricercare riscontri empirici su te stesso!
Fatta questa premessa, avrai certo sentito dire che una grossa bugia più la si proclama a voce alta e più la gente ci crederà! E’ ciò che accade nel meraviglioso mondo delle proteine! Si dice che gli esseri umani, per mantenere un ottimo stato di salute e benessere, richiedono una dieta altamente proteica. E’ probabile che tu ne sia convinto. C’è che dalle proteine si aspetta un aumento del proprio livello energetico, chi ritiene che le proteine significhino aumento di resistenza; chi crede che si rafforzino le ossa.
In realtà un eccesso proteico comporta effetti diametralmente opposti in ognuno di questi casi.
Il momento della vita dell’essere umano in cui si necessita di un maggior numero di proteine è durante l’infanzia. Ebbene Mamma Natura che a tutto provvede ha creato il latte materno che è l’alimento più idoneo a questa fase di crescita. Analizzando il latte materno notiamo che contiene solo il 2,50 % di proteine entro i sei mesi e si dimezza dopo questo periodo.
Da dove viene allora questa leggenda? Le industrie alimentari che producono maggior reddito sono proprio le industrie della carne e casearie.
In realtà nessuno ha un’idea estremamente precisa del reale fabbisogno di proteine ma diversi studi scientifici portano a indicare un bisogno di circa 50 grammi di proteine al giorno in un adulto maschio normopeso di 80 chili.
Ovvio che sei vai in palestra a metter su massa per piacere estetico riderai di questi dati, in realtà il nostro organismo non è programmato per avere più muscoli del necessario (dev’esserci un buon rapporto con gli altri componenti delle articolazioni …vedi tendini, ossa, capsule articolari…ecc) In effetti ricordo che a 15 anni avevo amici che truccavano il piaggio (poco più di una bicicletta) portandolo a raddoppiare la velocità originale. Problema: in curva si cadeva e agli stop non si faceva in tempo a frenare! Il telaio è direttamente proporzionale al motore. Se cambi motore dovresti anche cambiare motorino… 😉
Ma tornando alle proteine, in teoria ci servono per sostituire quelle che perdiamo…ebbene, durante la giornata mediamente tra respirazione, esfoliazione dell’epidermide e evaquazione si perdono circa 30 grammi! Quindi 50 grammi di proteine sono addirittura eccessive…
Perchè allora nelle RDA si consigliano tante proteine? Il marketing migliore che si conosca è quello che ti fa credere che se non farai una determinata cosa  MORIRAI! Ed è un po’ quello che succede nelle campagne di divulgazione scientifica, che però non vanno di pari passo con le reali scoperte scientifiche.
Allora è possibile obiettare: “quindi devo mangiare così tanti carboidrati? Ma tutta quella pasta non mi farà male?!” ebbene, le macrocategorie alimentari sono solo 3: Carboidrati, proteine, grassi. In quale di queste categorie mettereste la frutta e la verdura? La risposta è scontata quindi, di cosa dovremmo maggiormente nutrirci?
Analisi ultima:
-le fonti d’energia dell’organismo sono costituite in primo luogo dal glucosio, reperibile nella frutta, nella verdura e nei germogli…secondariamente dagli amidi e dai grassi.
-la resistenza non migliora con l’eccesso di proteine  che anzi carica l’organismo di sostanze azotate che causano la fatica.
-Le proteine non assicurano ossa robuste ma anzi un loro eccesso è sempre collegato ad osteoporosi (studi effettuati in un periodo di 30 anni su 10.000 persone). In effetti l’ossatura più robusta in natura è quella degli erbivori e vegetariani.
Inoltre se segui un regime alimentare per DIMAGRIRE non sostituire la “pasta e il pane” con le proteine… bensì con frutta e verdura!
Altra possibile obiezione: “io mangio come voglio e sto benissimo!”
Ottimo, squadra che vince non si cambia… e se le cose dovessero in futuro andare diversamente, beh! …le panchine possono sempre saltare e gli allenatori nuovi possono portare sprint e motivazioni utili a vincere!
Quindi, mangiate ciò che volete ma … con un occhio alla salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 commenti su “La leggenda delle proteine!”