IL TRATTAMENTO EVOLUTIVO

MEDICINA O “GUARITORE”?

Non si tratta ne dell’una ne dell’altra.

Le tecniche ed il protocollo del mio intervento provengono da 24 anni di studi in ambito delle “medicine olistiche”, la branca più antica della medicina, accantonata dalla scienza allopatica ma riscoperta dei medici e terapisti più avanguardisti. Non è riconosciuto e non ci sono (volutamente) studi riconosciuti in ambito medico-scientifico MA esistono studi privati e riscontri empirici esaltanti. Considerando la visione occidentale, noi operatori delle medicine olistiche siamo visti come “IL PIANO B”, comunque un servizio necessario e prezioso per molti. Non otterremo mai riconoscimenti ufficiali, ci accontentiamo del riconoscimento del cliente che ci basta e avanza.

Non tratto la patologia ma intervengo sulla salute per espanderla al fine di risolvere i sintomi. Il contatto leggero dei miei trattamenti stimola l’innata capacità di autoguarigione del nostro sistema.

In caso di patologie conclamate anche gravi, il mio intervento non ha nessun effetto collaterale ed è assolutamente integrabile. Potenzia e velocizza l’effetto delle cure mediche. Ciò nonostante, in questi ultimi casi, mi occorre il parere positivo diel medico curante o un’autodichiarazione dell’assistito.

 

COSA TRATTO

DOLORI FISICI: Sciatalgie, dolori cervicali, lombalgie, artrosi, cefalee, dolori articolari e muscolari (NON da traumi fisici associati), nevralgie, disturbi dell’apparato gastrointestinale, acufeni, vertigini, ansia, depressione, insonnia, abbassamento delle difese immunitarie.

DISTURBI EMOTIVI: Ansia, burn-out, instabilità emozionale, problematiche meno specifiche come la confusione mentale, l’indecisione perenne, stress continuo.

Aiuto i miei assistiti ad eliminare credenze inconsce sabotanti incongruenti con gli obiettivi da raggiungere. (maggiori info CLICCA QUI)

Aiuto le persone affette da patologie a rientrare in possesso delle emozioni utili al fine di combattere la battaglia personale.

COME SI SVOLGE UNA SEDUTA

-Per prima cosa ascolto la richiesta e faccio un elenco di domande relative ai sintomi per capire meglio origine temporale, durata, intensità, ecc..

-Successivamente indago direttamente sul copro attraverso tecniche osteopatiche e kinesiologiche con le quali intendo arrivare a capire l’origine del sintomo o comunque la priorità terapeutica.

-In seguito predispongo il cliente al trattamento con un rilassamento guidato, utilizzando anche l’ascolto dei toni binaurali e delle onde alfa. Il rilassamento permette di creare uno stato neutrale e recettivo sia all’operatore che al ricevente in modo da potere ottenere maggior risultato dalla seduta.

Il trattamento si effettua mediante ascolto attivo delle membrane e del movimento dei fluidi in cui verranno individuati fulcri energetici. La manipolazione risulterà estremamente dolce, quasi impercettibile. La tecnica utilizzata è prevalentemente cranio-sacrale biodinamico.

A fine seduta propongo alcune modifiche, dove ce ne sia bisogno, allo stile di vita adottato. Adotto anche tecniche PNL al fine di recuperare maggiori risorse personali. Consegno i “compiti a casa” al fine di continuare il trattanmento quotidianamente.

Ciò su cui mi concentro è la salute, non il sintomo. Ristabilire un equilibrio per risolvere il conflitto.

N.B. di solito lo scopo di un sito internet è informare a grandi linee le persone   circa il metodo e le tecniche utilizzate allo scopo di incuriosire e spingere a provare. Io invece ho bisogno di spiegare in maniera dettagliata metodo e trattamento. A questo scopo ho creato il pdf che potrai scaricare gratuitamente dal mio sito in cui oltre a spiegarti il sistema ti esorto a mettere in pratica alcuni essenziali suggerimenti. Riceverai anche un “invito alla prova”. Il concetto che voglio passare è questo: io voglio e posso aiutarti ma NON PER FORZA. Chi viene da me accetta il mio metodo in particolare accetta l’idea che il problema non si manifesta “per caso” e alla fine solo in prima persona si può risolvere. Bisogna prendersi le proprie responsabilità.

 

 

Be Sociable, Share!